il 7 giugno è la data della rinascita di una icona

Il 7 giugno è la data della presentazione del prossimo dispositivo BlackBerry Mobile, e a questo punto appare scontato che il suo nome sarà ufficialmente BlackBerry KEY2.

Un tweet di BlackBerry Mobile ha annunciato l’evento. Il titolo dell’invito parla di “Icon Reborn”, la rinascita di un dispositivo iconico BlackBerry con tastiera, mentre l’iscrizione mostra l’immagine di una “chiave” (Key) e la parola 2, ovvero KEY2.

Attualmente non ci sono ancora informazioni ufficiali sull’hardware, ma attraverso i rumor, già sappiamo che si tratterà quasi certamente di un dispositivo che avrà 6 GB di RAM e processore Snapdragon 660, una doppia fotocamera e una tastiera che ricorderà molto quella del Passaport.

Recommended Posts
Showing 91 comments
  • SnackBerry

    Mah… Al massimo la rinascita poteva essere quella relativa all’uscita del Keyone, visto che si trattava di un ritorno di BB dopo un periodo in cui si pensava potesse aver cessato di esistere, telefonicamente parlando. Ma adesso, proprio per il fatto che sono usciti due tipi di Keyone (32 e 64 GB) giusto un anno fa, a meno che non ci sia il ritorno di una qualche caratteristica che era stata abbandonata, mi sfugge il motivo dell’esaltato annuncio “Icon reborn”.

  • Fernando Passport

    Sicuramente anche il Key2 e un bellissimo telefono al passo con i tempi e con l’iconica tastiera della Mora, io per il momento vado avanti con il Passport che trovo ancora efficiente e molto produttivo, anche perché spendere 600-700 euro non mi va proprio. Sono contento che Blackberry tramite TCL stia producendo nuovi modelli con caratteristiche diverse e uniche dai soliti smartphones in commercio.

  •  Silvana 

    Sono commossa, si sta avverando un sogno !Grazie Custer e buona giornata.

    • custer

      Condivido l’eccitazione.. Nonostante tutto un nuovo blackberry con la B maiuscola in uscita.. Le caratteristiche seppur non ufficiali sono di tutto rispetto per un dispositivo che punta non alle performance assoluta ma alla produttività.. La ram é tantissima e il processore é di nuovissima produzione e della serie più indicata per un dispositivo blackberry.. E poi ha la tastiera, l’esperienza di scrittura sul dispositivo, non ha paragone!

  • Davide

    …dal titolo credevo che fosse un bold9900 rivisitato…!!

    • custer

      Io penso che sei l’unico al mondo che oggi comprerebbe un Bold9900.. Anzi credo che non lo compreresti nemmeno tu.. Dal maggio 2012 sono passati sei lunghi anni e un dispositivo da 2,8 pollici e’ molto comodo da tenere in tasca, ma con le esigenze che abbiamo di stare in internet e social più che telefonare, ad oggi é quasi inutilizzabile.. Comunque se lo vuoi comprare ancora si trova a circa 190 euro, posso segnalarti qualche sito.

    •  Stefano 

      Se proprio voi un Bold 9900…..basta scrivere e il gioco è fatto 😉

  • Davide

    La stragrande maggioranza della gente, non sa neanche che esiste il Keyone e siamo già al Key2….mah…

    • custer

      In Italia può essere, ma fuori dai nostri confini il key1 ha avuto nell’anno parecchi riconoscimenti.. E’ entrato in tutte le classifiche dei migliori dispositivi del 2017, la stessa Google l’ha segnalato tra i dispositivi più sicuri.. Per il resto confermo quanto già detto.. Penso che dopo un anno e mezzo c’era bisogno di un key2 anche per far conoscere di più il key1

    •  Silvana 

      Questo in Italia, ma il mondo governativo e aziendale canta BlackBerry !

  • Riky

    idee di prezzo??

    • custer

      Difficile prevedere, ma credo che difficilmente costerà meno di 600/650 euro.. Ha tanta ram, ha tanta memoria interna, ha un processore non da top di gamma ma ci va molto vicino, ha doppia telecamera posteriore, la tastiera “sensibile” il suo hardware unico e non rotabile.. Insomma non sarà economico.. Comunque con l’uscita del key2, sicuramente il key1 scenderà parecchio di prezzo e se e’ vero che arriverà anche su questo l’os oreo, per me chi comprerà il key1 a 250/300 euro, farà un’ottimo acquisto!!

  • Marco69 K1

    Spero abbiano capito che il tasto mute è in una posizione indecente. Lo premo involontariamente ad ogni telefonata…

    • custer

      Vedo che lateralmente e’ uguale al mio motion.. Tastone unico per il volume up and down.. Tasto spegnimento.. E tasto cortesia programmabile.. Uno sotto l’altro.. Il mute credo non ci sia.. Naturalmente rimane sullo schermo quando si telefona o se si tiene premuto il volume basso, va in mute

  • Lorenp26

    Uno legge quel messaggio e non può non sognare OS10 (11, bis, chiamatelo come volete) per il dispositivo per la rinascita…

    • custer

      Le leggi economiche della domanda/offerta prevalgono su tutto il resto.. tutti quelli che hanno provato a mantenere un proprio sistema operativo, per quanto buono, per quanto capaci e per quanto ricchissimi (Windows).. Hanno dovuto mollare di fronte alla richiesta di utenti che vogliono App e di gestori che “regalano” (si fa per dire) solo certi dispositivi a discapito di altri.

  • Alberto

    Batteria più piccola? ahi ahi, non mi convince. La più bella caratteristicha del mio K1be è l’autonomia, doveva essere implementata non ridotta.

    • custer

      Dovrebbe essere un 3.360 mAh contro un 3.500.. Be non parlerei di batteria più piccola.. Direi batterie con caratteristiche molto simili.. Prima di parlare di un dispositivo con minor durata, occorre aspettare le prove.. Da una parte il processore del key2 é prodotto con una migliore nanotecnologia quindi dovrebbe consumare meno risorse, ma dall’altra ha una velocità in GHz maggiore e quindi dovrebbe consumare di più.. Inoltre il Key2 avrà l’os 8.1 e anche questo dovrebbe significare una ottimizzazione dei consumi.. Io credo che alla fine avrà la stessa durata del Key1, però complessivamente il Key2 sarà più leggero e con uno spessore più contenuto, anche grazie ad una batteria leggermente più piccola 😀

    •  Silvana 

      Anche le luci al LED assorbono meno energia, ma in verosimilmente fanno più luce in modo triplicato.
      Raga’ dobbiamo salvare il pianeta. Voto lo sviluppo sostenibile con consumi energetici ridotti.
      Siamo seri!

  • Stefano Keyone

    sarà sicuramente mio

    •  Silvana 

      Sarebbe più corretto dire nostro

    • custer

      Sarà sicuramente anche mio!

  • francesco

    Non esageriamo..

    • custer

      Per me ha tutto quello che deve avere un blackberry.. E in questo senso il titolo dell’invito e’ azzeccato perché é assolutamente iconico

  • Fernando Passport

    Pienamente d’accordo con te Custer, dall’hub alla tastiera sia fisica che touch Blackberry ha sempre operato in modo originale e diverso dalla concorrenza offrendo un prodotto molto particolare e di una bellezza esclusiva. Che poi i suoi pregi non vengono apprezzati da molti o che purtroppo commercialmente e andata come è andata e un altro discorso. Io sono sempre rimasto soddisfatto dai telefoni della Mora, pur sperimentando anche i blasonati Iphone o Galaxy, sono sempre rimasto legato e affezionato a questo tipo di terminale.

  • Fernando Passport

    In effetti la modalità di ricerca presente sui Blackberry e universale e molto efficiente e sicuramente fa parte di quegli aspetti che distinguono i terminali della Mora da tutti gli altri.

  • Marco

    …mi sono rivolto al mio negozio di fiducia per chiedere se avrà la possibilità’ di farmi avere il nuovo BlackBerry k2! Ha sconsigliato l acquisto! Ha gia’ provato con un Priv e pur essendo centro assistenza, ma non essendoci importatori in Italia, in caso di guasto il telefono dovrà’ andare all’estero ( costretti dal codice Imei) con tempi di riparazione lunghissimi! Con il Priv hanno dovuto attendere 2 mesi senza risposta! Io sono un fedelissimo, ho ancora un Classic, ma se la situazione e’ questa…..! Grazie per le Vs opioni!

  •  Silvana 

    @Marco perché non sei passato su Clic prima di imballarti sui centri e negozi BlackBerry per la eventuale riparazione del tuo cellulare ???

    Sei venuto per esporre la tua totale disapprovazione su BlackBerry che conta un minor numero di centri autorizzati proprio perché l’italia non è, dopo tutto, un mercato ambito da BlackBerry.
    Tutti o quasi ti hanno risposto che i dispositivi BlackBerry si rompono molto meno rispetto a quelli della concorrenza .
    Ed è verissimo.
    Ma ti voglio parlare di un Signore Alex Thurber che prima di essere stato ingaggiato da Chen era a capo delle vendite globali per WatchGuard Technologies con sede a Seattle, l’azienda di tecnologia firewall di sicurezza, nella quale ha dato un grosso contributo negli ultimi sei trimestri con l’aumento di entrate.
    Alex Thurber è il nuovo Senior Vice President for Global Device Sales BlackBerry che ha avuto il compito di potenziare i canali di comunicazione web tra la clientela e blackberry.
    Dunque sempre meno potrai vedere i negozi fisici, sempre più invece le vendite e l’assistenza saranno effettuate via web.

  •  Silvana 

    @Marco perché non sei passato su Clic prima di imballarti sui centri e negozi BlackBerry per la eventuale riparazione del tuo cellulare ???

    Sei venuto per esporre la tua totale disapprovazione su BlackBerry che conta un minor numero di centri autorizzati proprio perché l’italia non è, dopo tutto, un mercato ambito da BlackBerry.
    Tutti o quasi ti hanno risposto che i dispositivi BlackBerry si rompono molto meno rispetto a quelli della concorrenza .
    Ed è verissimo.
    Ma ti voglio parlare di un Signore Alex Thurber che prima di essere stato ingaggiato da Chen era a capo delle vendite globali per WatchGuard Technologies con sede a Seattle, l’azienda di tecnologia firewall di sicurezza, nella quale ha dato un grosso contributo negli ultimi sei trimestri con l’aumento di entrate.
    Alex Thurber è il nuovo Senior Vice President for Global Device Sales BlackBerry che ha avuto il compito di potenziare i canali di comunicazione web tra la clientela e blackberry.
    Dunque sempre meno potrai vedere i negozi fisici, sempre più invece le vendite e l’assistenza saranno effettuate via web.

    • Marco

      @ Silvana: grazie della risposta ma credo che tu non abbia letto il mio messaggio! Quale sarebbe la “disapprovazione” per BlackBerry? E quale riparazione di cellulare ? Se leggi capirai che : 1. non avevo da riparare nessun dispositivo 2. Ho solamente riportato cio’ che mi era stato detto da altri e la mia era solo una semplice richiesta di opinioni …la chat non serve anche a questo? 3. avendo un Classic da anni ormai figurati se non so che i BlackBerry si rompono meno degli altri…ma i nuovi non posso sapere 4. e proprio per questo ritengo sia legittimo un confronto per conoscere esperienze di altri…! Quindi di “disapprovazione” ce n era ben poca anzi era una ricerca di conferme per continuare a utilizzare bb!!!!

      •  Silvana 

        Marco, vado in fumo quando sento le cose dette dagli altri. Vieni su Clic quando vuoi essere instradato.
        Custer ti ha girato due link efficienti e non fermarti più dal prete quando vuoi andare dal papa.-:)

        • custer
          custer

          Ossignuuurrr…. Già ce ne sono due di papi.. Tre sarebbero troppi 😀

          •  Silvana 

            -:)

  • Marco

    …mi sono rivolto al mio negozio di fiducia per chiedere se avrà la possibilità’ di farmi avere il nuovo BlackBerry k2! Ha sconsigliato l acquisto! Ha gia’ provato con un Priv e pur essendo centro assistenza, ma non essendoci importatori in Italia, in caso di guasto il telefono dovrà’ andare all’estero ( costretti dal codice Imei) con tempi di riparazione lunghissimi! Con il Priv hanno dovuto attendere 2 mesi senza risposta! Io sono un fedelissimo, ho ancora un Classic, ma se la situazione e’ questa…..! Grazie per le Vs opioni!

    • custer
      custer

      Dispiace dover leggere di “negozi di fiducia” che sconsigliano l’acquisto di dispositivi BlackBerry, ma devo dire che ormai sono abituato a riceve e leggere di certi “consigli” (forse interessati?) che spingono a farci acquistare solo ed esclusivamente i soliti uauei, samsung e iphone.. non se ne esce.. centri di assistenza BB ce ne sono e non sono pochi, come puoi vedere tu stesso da questo link https://global.blackberry.com/en/support/support-locations .. basta che scorri in “Find a BlackBerry Support Center Near You” (Cerca un centro di supporto blackberry vicino a te) e vedrai che per l’Italia sono tanti (ho cominciato a contarli ma poi a circa 100 ho perso il conto ed ero a poco più di metà della lista).. Non ho mai avuto una esperienza personale diretta di riparazione di un dispositivo in garanzia (e ne ho avuti tanti di prodotti blackberry, sarò stato fortunato?) ma da quello che ho sentito e letto per i tempi di riparazione, l’assistenza pare sia migliorata, soprattutto per opera del produttore cinese TCL. Ora so che molti avranno da ridire su questo, ma a me questo risulta.. poi di leggende metropolitane ne è pieno il mondo, quindi chiunque si sente legittimato a dire che non si ottengono risposte dopo due mesi (forse dipende anche a chi fai le domande).. al riguardo sul mio motion c’è una app chiamata “centro assistenza” con un canale diretto di comunicazione (telefono italiano, email ecc.), io non l’ho mai provata, ma credo che se hanno messo questa app, forse ci deve essere qualcuno che risponde. Uauei ha una app come questa? non lo so, magari ne ha due. bo. Per finire il discorso, è del tutto evidente che per acquistare un BlackBerry in Italia occorre cercarlo in internet oppure scorrere tra le ultime offerte di qualche gestore telefonico.. se chiediamo in negozio o ti dicono che è fallita da dieci anni, o ti ridono in faccia, o te lo sconsigliano in quanto sono tecnologicamente superati (nella migliore delle ipotesi).. Forse è anche per questo che le catene commerciali tipo eprice, Euronics, Expert, Unieuro e MediaWorld, stanno messe una peggio dell’altra (https://www.investireoggi.it/economia/crisi-trony-mediaworld-euronics-10mila-lavoratori-rischio/)

      • Pieffe

        Posso raccontarti come è andata a me? Ho acquistato il KEYone la scorsa estate da un privato che ama cambiare spesso il temrinale ma che so li tiene molto bene. Tra l’altro, cedendomelo, lo descriveva dicendo “serve soprattutto a chi deve organizzare eventi o ha molti impegni…e fotocamera e batteria sono ottime”. Venendo da un Passport, dopo molti anni di Blackberry, non mi serviva altro. Un po’ di tempo per adattarsi alla tastiera, schermo solido (e non come alcuni altri in quel periodo,) fino a quando non noto una fessurazione al lato della tastiera. Dovuto, l’ho realizzato poi, al fatto che nel KEYone la tastiera lateralmente sia solo “appoggiata” e non incassata (come era negli altri Blackberry e come sembra essere nel Key2, con un aggiornamento che reputo importantissimo). Il tasto DEL si era sollevato e, pur lavorando ancora bene, temevo potesse anche arrivare a staccarsi. fortunatamente il telefono era stato originariamente acquistato in un negozio Mediaworld non lontano da casa mia (era il periodo in cui il KEyone era anche in alcuni negozi fisici). Porto quindi il telefono perché venga mandato in assistenza.
        Mediaworld consente di verificare, tramite sito e numero di telefono, lo stato delle pratiche di assistenza. Passavano i giorni ma il il mio KEYone risultava “presso i negozio, in attesa di essere spedito al centro di assistenza”. Dopo tre settimane. Ho approfittato di un recupero orario per cercare di capire perché dopo tre settimane il telefono fosse ancora presso il centro Mediaworld. Ecco come è andata: Un tempo dell’assistenza Blackberry si occupava anche chi segue tutt’ora l’assistenza Samsung e Nokia. Non avendo avuto indicazioni diverse al momento della fornitura dei terminali, il centro Mediaworld ha cercato di contattare la vecchia assistenza, che però non si occupa di Blackberry fino al Priv. E’ stata contattata la sede nazionale MediaWorld, che ha indirizzato ad un nuovo centro assistenza, Chiamando questo centro assistenza si ha modo di parlare con un call center rumeno, dove parlano solo inglese e dove dicono di occuparsi solo di Alcatel. Hanno però indirizzato ad un sito specifico per l’assistenza Blackberry TCL che però, fino a pochi giorni prima, non prevedeva l’Italia. Nel senso che non solo non era prevista a lingua italiana, ma non era possibile nemmeno indicare come Paese d’origine della segnalazione l’Italia. Era possibile farlo solo indicando UK e Francia. Inviata segnalazione come UK, richiedevano delle foto per vedere l’entità del problema. In un primo momento non riconoscevano il difetto della tastiera e non volevano intervenire. E’ stato necessario rimandare le foto, sollevando un poco la tastiera. A quel punto hanno accettato a sostituire il terminale in garanzia. La mail che confermava questo è arrivata la mattina stessa in cui sono andato a verificare in negozio, come mi ha mostrato a terminale l’addetto assistenza di MediaWorld; ci sono volute quindi tre settimane per sapere come mandare in garanzia il telefono. A quel punto in direttore del centro MediaWorld mi ha proposto di prendere un telefono nuovo, visto che ci sarebbero voluti ancora dei tempi non certi e avevo già aspettato abbastanza. Quando ho confermato di volere un nuovo KEYone la risposta è stata “ne è sicuro?” e subito dopo “se lo riporta entro i 14 giorni glielo sostituiamo direttamente noi; ne abbiamo ancora quattro”,
        Era comunque il primo Blackberry che dovevano mandare in assistenza.

        Ah, una settimana dopo altro problema alla tastiera (stavolta lato A) e me l’hanno sostituito subito.

        Ho chiesto di avere ancora un KEYone. Che utilizzo tutti i giorni senza nessun problema

      • Davide

        Non sei stato fortunato, i BlackBerry, proprio non si rompono MAI! Riguardo i TCL, non saprei che dirti.

        • Pieffe

          ho avuto un Curve 8520, un Bold 9900, un PlayBook, un Q10 e un Passport. il Passport aveva avuto un problema di distacco parziale di un angolo dello schermo, poi sistemato, anche se in un centro non autorizzato (anche perché a garanzia scaduta. il KEYone è un bellissimo terminale, ma ha il problema di avere la tastiera ai lati solo “appoggiata” e non agganciata. Su Crackberry ci sono altri utenti che hanno avuto lo stesso problema. Sul Key2 il problema sembra risolto, visto che la tastiera appare incastrata anche ai lati.

      • francesco

        piccolo problema.. se il tuo motion si rompe come attivi la tua bella app di assistenza????

        • custer
          custer

          ottima domanda 😀 😀 infatti ci pensavo mentre scrivevo la risposta e per prova l’ho attivata per la prima volta per vedere come funzionava 😀 😀 probabilmente installerei l’apk su un dispositivo uauei di un amico e farei la segnalazione da lì 😀 😀 così finalmente un uauei diventerebbe utile per qualcosa 😀 😀

      • Paolo

        Sinceramente non capisco tutto questo girovagare di telefonate e centri strani di assistenza… ho un passport acquistato direttamente da sito bleckberry da qualche anno, dopo 6 mesi dall’acquisto si presentava solo metà schero visibile. Consegnato ad un centro raccolta blackberry lo spedisce all’unico centro autorizzato a Como, ma dopo 4 giorni mi chiama e mi dice di passare a ritirare telefono nuovo di pacca (4 gg.) nn scherzo. Diverso è stato il trattamento riservatomi per il Priv, comprato a mia figlio su Stokisti, ehh dopo un po’ di assiduo utilizzo perenne di giochi e social tanto si riscaldata che si è gonfiata la batteria è tutto il dorso del telefono. Consegnato al centro raccolta che spedisce come al solito e che mi richiama riconsegnandomelo tale e quale con dicitura di garanzia nn riconosciuta, per acquisto su canali diversi..!! Poi stokisti falliti.. insomma due trattamenti diversi mahh di breve risoluzione, altro che mesi, io parlo di giorni.. cmq ho sistemato il Priv comprando batteria “introvabile” su sito Aliexpress costo di 14,00 €., certo non originale, ma tanto li fanno tutti li, arrivata dopo un mese e ontata da un riparatore generico, ancora gira di brutto il Priv con i soliti giochi e stress da 24/24 di utilizzo adolescenziale!!

        • Pieffe

          quello che mi spiegavano, poi magari le cose dall’anno scorso sono cambiate, che quei centri gestiscono i BlackBerry by BlackBerry, quindi fino al Priv, non i BlackBerry by TCL

          • Paolo

            Su questo non sono adeguatamente informato, quindi mi astengo. Certo che se fosse così le cose si coplicano..

            • Pieffe

              Era quello che mi spiegavano quando si era presentato il problema al mio primo KEYone. Non potevano mandarlo al vecchio centro e il nuovo allora accettava solo Alcatel (sempre TCL). Ma eravamo agli albori dell’esperienza KEYone, magari adesso le cose sono migliorate.

    • Davide

      E da quando BlackBerry, avrebbe un centro assistenza in Italia? Già dai tempi del BIS ( Curve e Bold), ovvero fin da quando BlackBerry era al top nelle vendite e sul mercato, la situazione era quella illustrata dal tuo negoziante: chi comprava un BlackBerry, non aveva assistenza e lo faceva a suo rischio è pericolo. Io li ho sempre presi a prescindere e devo dire che dal 2009 ad oggi, ne ho avuti una sfilza senza il minimo problema, ad eccezione del PRIV, guarda caso un Android, che fermatosi ho dovuto portarlo da un riparatore generico senza cavarne un ragno dal buco. Da quasi un anno alterno Passport e Z10, senza il minimo problema.

      • Qwerty10

        Ciao Davide, anche io uso un Passport SE che nom vorrei mai cambiare. Vista la mancanza di applicazioni sono sempre andato di browser, ma ora anche quello è divenuto obsoleto (ho anche Browsie Browser che ha le stesse problematiche del Browser stock). Hai provvesuto in qualche modo ad ovviare a questo problema? E come?

  • Fernando Passport

    Pienamente d’accordo con te Custer, dall’hub alla tastiera sia fisica che touch Blackberry ha sempre operato in modo originale e diverso dalla concorrenza offrendo un prodotto molto particolare e di una bellezza esclusiva. Che poi i suoi pregi non vengono apprezzati da molti o che purtroppo commercialmente e andata come è andata e un altro discorso. Io sono sempre rimasto soddisfatto dai telefoni della Mora, pur sperimentando anche i blasonati Iphone o Galaxy, sono sempre rimasto legato e affezionato a questo tipo di terminale.

  • Fernando Passport

    In effetti la modalità di ricerca presente sui Blackberry e universale e molto efficiente e sicuramente fa parte di quegli aspetti che distinguono i terminali della Mora da tutti gli altri.

    • custer
      custer

      A me la cosa ha colpito perché certe funzionalità, noi utilizzatori di blackberry, le diamo per scontate, ma non lo sono.. é per questo che penso che l’esperienza blackberry c’è in tutti i BB e differenzia un dispositivo blackberry da tutti gli altri.. Pensiamo solo alla “perla” Hub gestita nativamente, che produttività ci offre? Ma la stessa App “tastiera blackberry” per dispositivi touch, con le funzioni a strisciare per cancellare, per suggerimenti!.. Un’altro mondo rispetto alla tastiera che ho visto sull’asus.. Insomma possibile che proprio noi utilizzatori blackberry, stiamo qui a criticare su qualunque cosa e non diamo alcun valore a tutto quello che non e’ il guscio, ma e’ il cuore, e’ l’anima di queste scatolette che, volenti o nolenti, ci accompagnano e ci possono fornire un contributo in tutte le nostre attività giornaliere o complicarcele.

      • Frank65

        Cluster, per mia opinione personale ritengo che, se escludiamo discorso “mancanza di applicazioni ” i “vecchi” BlackBerry sono ancora di gran lunga superiori a tutti gli altri IN AMBITO LAVORATIVO. Dopo certo, l-phone e’ più una macchina fotografica che uno smartphone….

  • Fernando Passport

    Sicuramente anche il Key2 e un bellissimo telefono al passo con i tempi e con l’iconica tastiera della Mora, io per il momento vado avanti con il Passport che trovo ancora efficiente e molto produttivo, anche perché spendere 600-700 euro non mi va proprio. Sono contento che Blackberry tramite TCL stia producendo nuovi modelli con caratteristiche diverse e uniche dai soliti smartphones in commercio.

    • custer
      custer

      Sottoscrivo! L’aspetto più positivo in questo periodo e’ vedere che l’esperienza che blackberry porta avanti dal suo primo dispositivo, prosegue e va avanti. Certo magari non avanza su strade che qualche utente sperava però e’ bello vedere che a breve un nuovo dispositivo con tastiera blackberry verrà rilasciato. Un esempio di cosa intendo per esperienza blackberry, ieri prendo un Asus nuovo di un collega, mi serve il numero telefonico di un suo contatto, scrivo con la sua tastiera (orripilante) le iniziali del cognome ma il contatto non esce. Eppure il contatto c’era, solo che la ricerca poteva andare a buon fine solo se “beccavo” le iniziali del contatto, ovvero in quel caso, il nome. Insomma, morale della favola, l’app contatti Android, non fa la ricerca su tutto ciò che può essere coerente con le iniziali che stavo inserendo. A quel punto ho cestinato quell’app contatti e installato l’app “contatti blackberry”. ll collega non riusciva a credere che finalmente riusciva ad utilizzare in modo “produttivo” una elementare funzione di ricerca su contatti.

  • Davide

    …dal titolo credevo che fosse un bold9900 rivisitato…!!

    • custer
      custer

      Io penso che sei l’unico al mondo che oggi comprerebbe un Bold9900.. Anzi credo che non lo compreresti nemmeno tu.. Dal maggio 2012 sono passati sei lunghi anni e un dispositivo da 2,8 pollici e’ molto comodo da tenere in tasca, ma con le esigenze che abbiamo di stare in internet e social più che telefonare, ad oggi é quasi inutilizzabile.. Comunque se lo vuoi comprare ancora si trova a circa 190 euro, posso segnalarti qualche sito.

      •  Silvana 

        Sono d’accordo filo e per segno con te, Custer.
        La tecnologia cambia, il wireless e’ sempre più dinamico per cui anche gli smartphone sono sempre più smart e sempre meno phone.
        Desiderare un Bold significa desiderare un ferro per telefonare e non piuttosto uno smartphone adeguato alle nuove reti per veicolare velocemente quantità massive di dati web.
        Chi vuole stare al passo con i tempi deve seguire la filosofia del brand canadese che tradotta in parole semplici significa SICUREZZA A PIÙ LIVELLI.

    •  Stefano 

      Se proprio voi un Bold 9900…..basta scrivere e il gioco è fatto 😉

      • SnackBerry

        Non l’ho mica capita

        •  Stefano 

          In effetti, rileggendo non si capisce. Ho un Bold 9900. Se ti interessa….

    • SnackBerry

      Condivido e ripeto che ognuno ha le proprie esigenze: al di là che ho sempre usato i BB 7.1 per tutte le operazioni in cui avevo bisogno di internet e non (e-mail, Twitter, Facebook, maps, siti vari, WhatsApp finché ci funzionava, video su YouTube, fotocamera, torcia, registrazioni vocali, lettura di documenti etc… il tutto con una grandezza di schermo che mi soddisfava tranquillamente), può anche esistere gente che vuole un telefono per telefonare, mandare sms, scambiare mails, fare foto/video e consultare internet in casi di “emergenza”. Non tutti devono usarlo per:

      1. sostituirvi il computer/navigatore/macchina fotografica di turno (professionisti o simili)
      2. giocarci e farci cretinate come storie, faccine con le orecchie da coniglio o lingua di cane, dirette con qualche altro disagiato, boomerang con la lingua di fuori o video privati che poi finiscono su internet (le nuove generazioni, bullizzate da Zuck ed ormai viventi sui terminali e non più nella realtà, in attesa di avere in mano il debosciato mondo di domani)

      Quindi, io lo comprerei, anche perché ho acquistato un 9720 lo scorso Natale. Non sono un retrogrado o un “disaggiornato”, ho esigenze diverse da altri. Lasciateci dunque desiderare che i produttori pensino anche a noi.

      • Lorenp26

        Io ti faccio compagnia… Pensa che ho rispolverato un vecchio Bold9000…

  • Davide

    La stragrande maggioranza della gente, non sa neanche che esiste il Keyone e siamo già al Key2….mah…

    • custer
      custer

      In Italia può essere, ma fuori dai nostri confini il key1 ha avuto nell’anno parecchi riconoscimenti.. E’ entrato in tutte le classifiche dei migliori dispositivi del 2017, la stessa Google l’ha segnalato tra i dispositivi più sicuri.. Per il resto confermo quanto già detto.. Penso che dopo un anno e mezzo c’era bisogno di un key2 anche per far conoscere di più il key1

    •  Silvana 

      Questo in Italia, ma il mondo governativo e aziendale canta BlackBerry !

      • Davide

        …quali governi e aziende stanno usando BlackBerry? Non lo vedo in mano più a nessuno di quelli che contano. Di recente, ho visto soltanto un professionista con in mano un Bold 9900 e una dottoressa medico con un 9780 che tra l’altro mi diceva che si vedeva costretta a sostituire a breve per la questione whatsapp. Ti assicuro che sono un giramondo e di gente ne vedo di ogni tipo ed estrazione. Non ho mai visto NESSUN BlackBerry TCL, e raramente dei BB10.

    • Davide K1

      penso che commercialmente sia utile mostrare di tenere “aggiornati” i propri modelli, anche solo per portarvi l’attenzione. questa cosa sottintende la positività dell’operazione iniziale. sono curioso di vedere le prestazioni della batteria, vero punto di forza del keyone.

  • Alberto

    Batteria più piccola? ahi ahi, non mi convince. La più bella caratteristicha del mio K1be è l’autonomia, doveva essere implementata non ridotta.

    • custer
      custer

      Dovrebbe essere un 3.360 mAh contro un 3.500.. Be non parlerei di batteria più piccola.. Direi batterie con caratteristiche molto simili.. Prima di parlare di un dispositivo con minor durata, occorre aspettare le prove.. Da una parte il processore del key2 é prodotto con una migliore nanotecnologia quindi dovrebbe consumare meno risorse, ma dall’altra ha una velocità in GHz maggiore e quindi dovrebbe consumare di più.. Inoltre il Key2 avrà l’os 8.1 e anche questo dovrebbe significare una ottimizzazione dei consumi.. Io credo che alla fine avrà la stessa durata del Key1, però complessivamente il Key2 sarà più leggero e con uno spessore più contenuto, anche grazie ad una batteria leggermente più piccola 😀

    •  Silvana 

      Anche le luci al LED assorbono meno energia, ma in verosimilmente fanno più luce in modo triplicato.
      Raga’ dobbiamo salvare il pianeta. Voto lo sviluppo sostenibile con consumi energetici ridotti.
      Siamo seri!

  • SnackBerry

    Mah… Al massimo la rinascita poteva essere quella relativa all’uscita del Keyone, visto che si trattava di un ritorno di BB dopo un periodo in cui si pensava potesse aver cessato di esistere, telefonicamente parlando. Ma adesso, proprio per il fatto che sono usciti due tipi di Keyone (32 e 64 GB) giusto un anno fa, a meno che non ci sia il ritorno di una qualche caratteristica che era stata abbandonata, mi sfugge il motivo dell’esaltato annuncio “Icon reborn”.

    • custer
      custer

      Il key1 e’ uscito nel febbraio 2017, quindi dopo un anno e quattro mesi esce un suo aggiornamento.. Lo fanno tutti in tempi anche più brevi.. Avere la possibilità di acquistare due key nello stesso momento, io trovo che sia fantastico, perché si potrà acquistare uno o l’altro in funzione anche della spesa che si vuole affrontare e comunque si avrà in mano un blackberry bellissimo! Sotto tutti i punti di vista.

  • Lorenp26

    Uno legge quel messaggio e non può non sognare OS10 (11, bis, chiamatelo come volete) per il dispositivo per la rinascita…

    •  Stefano 

      Già. Ma non sarà così purtroppo

    • custer
      custer

      Le leggi economiche della domanda/offerta prevalgono su tutto il resto.. tutti quelli che hanno provato a mantenere un proprio sistema operativo, per quanto buono, per quanto capaci e per quanto ricchissimi (Windows).. Hanno dovuto mollare di fronte alla richiesta di utenti che vogliono App e di gestori che “regalano” (si fa per dire) solo certi dispositivi a discapito di altri.

      • Lorenp26

        Purtroppo è così, c’è poco da fare o da aggiungere alle tue parole. Resta il fatto che, parere mio, ci sono troppi pescioloni che si lasciano convincere dal mercato e quindi si crea un mercato…. Monotono, scadente, consumista

  • Marco69 K1

    Spero abbiano capito che il tasto mute è in una posizione indecente. Lo premo involontariamente ad ogni telefonata…

    • custer
      custer

      Vedo che lateralmente e’ uguale al mio motion.. Tastone unico per il volume up and down.. Tasto spegnimento.. E tasto cortesia programmabile.. Uno sotto l’altro.. Il mute credo non ci sia.. Naturalmente rimane sullo schermo quando si telefona o se si tiene premuto il volume basso, va in mute

    • Davide K1

      marco avevo anch’io questo problema, non ricordo con quale tasto, se quello di accensione o quello “opzionale”. frugando nelle impostazioni sono riuscito a risolvere!

      • Marco69 K1

        Grande! mi metto subito all’opera e vedo di risolvere. grazie

        • Davide K1

          forse nelle impostazioni del tasto comodità sarà impostata una scorciatoia relativa al controllo volumi (multimediali o suoneria). prova a rimuoverla: per il controllo volumi io ho adottato un altro percorso. scusa ma non ricordo bene cosa avevo fatto

  • Riky

    idee di prezzo??

    • custer
      custer

      Difficile prevedere, ma credo che difficilmente costerà meno di 600/650 euro.. Ha tanta ram, ha tanta memoria interna, ha un processore non da top di gamma ma ci va molto vicino, ha doppia telecamera posteriore, la tastiera “sensibile” il suo hardware unico e non rotabile.. Insomma non sarà economico.. Comunque con l’uscita del key2, sicuramente il key1 scenderà parecchio di prezzo e se e’ vero che arriverà anche su questo l’os oreo, per me chi comprerà il key1 a 250/300 euro, farà un’ottimo acquisto!!

  •  Silvana 

    Sono commossa, si sta avverando un sogno !Grazie Custer e buona giornata.

    • Frank65

      Silvana scusa….non ho mai capito se hai mai usato uno di questi BBDroidi oppure no….

    • custer
      custer

      Condivido l’eccitazione.. Nonostante tutto un nuovo blackberry con la B maiuscola in uscita.. Le caratteristiche seppur non ufficiali sono di tutto rispetto per un dispositivo che punta non alle performance assoluta ma alla produttività.. La ram é tantissima e il processore é di nuovissima produzione e della serie più indicata per un dispositivo blackberry.. E poi ha la tastiera, l’esperienza di scrittura sul dispositivo, non ha paragone!

  • Stefano Keyone

    sarà sicuramente mio

    • custer
      custer

      Sarà sicuramente anche mio!

    •  Silvana 

      Sarebbe più corretto dire nostro

      • Pieffe

        Nostro come Comunità di utenti Blackberry o nostro perché pensi di acquistarlo anche tu?

        • custer
          custer

          ma chi ci crede che comprerà un bbdroide? Non si staccherà mai dal suo z10.

  • francesco

    Non esageriamo..

    • custer
      custer

      Per me ha tutto quello che deve avere un blackberry.. E in questo senso il titolo dell’invito e’ azzeccato perché é assolutamente iconico