Sugar – Nuovo sistema per aggiornare gli ultimi dispositivi BlackBerry

Dal forum CrackBerry è emerso un nuovo sistema per aggiornare gli ultimi dispositivi BlackBerry.

Io sono fra quelli che appena mi accorgo della pubblicazione di un nuovo aggiornamento del sistema operativo, e solitamente si tratta della disponibilità della patch mensile dal sito https://tclota.birth-online.de/index.php#keytwo, voglio subito installarlo senza attendere che mi arrivi via ota sul cellulare. Ma procedere all’ aggiornamento può risultare utile, o indispensabile, anche quando il dispositivo per qualsiasi motivo ha dei problemi di software che non si risolvono nemmeno con un ripristino di fabbrica.

Avevo già parlato in questo articolo http://www.blackberryclic.com/2017/08/17/in-arrivo-un-tool-per-lupgrade-del-keyone/ di uno strumento utile per procedere all’ upgrade, ma riguardava il solo Keyone. Ora è uscito un nuovo strumento che comprende tutti i dispositivi BlackBerry prodotti in collaborazione con la cinese TCL.

Si tratta del programma per pc “SUGAR”, uno strumento utile per il flash del sistema operativo Alcatel, che però ha in lista tutti i dispositivi BlackBerry, in particolare:
62980: DTEK50 STH100-1
62981: DTEK50 STH100-2
63036: DTEK60 BBA100-1
63040: DTEK60 BBA100-2
63116: KEYone BBB100-1
63117: KEYone BBB100-2
63118: KEYone BBB100-3
63734: KEYone BBB100-4
63736: KEYone BBB100-5
63763: KEYone BBB100-6
63764: KEYone BBB100-7
63737: Motion BBD100-1
63739: Motion BBD100-2
63742: Motion BBD100-3
63753: Motion BBD100-6
63824: KEY2 BBF100-1
63825: KEY2 BBF100-2
63827: KEY2 BBF100-4
63828: KEY2 BBF100-6
Prendete nota del primo codice a sinistra della descrizione del vostro BlackBerry, perché tornerà utile nel momento in cui lancerete l’ upgrade. Nel mio caso, avendo un Key2 BBF100-1, il codice è 63824.

Ora elenchiamo le operazioni necessarie per il primo aggiornamento.

1) Installazione del programma “SUGAR QCT_SP_Gotu2” su pc. Il file eseguibile “exe” è scaricabile da qui
https://drive.google.com/…

2) Installazione dei file driver USB BlackBerry. Probabilmente se già avete “attaccato” tramite cavetto usb il dispositivo BlackBerry al pc, questa operazione è stata già svolta, ma comunque è bene verificare provando ad installare il drive originale scaricabile anche da qui
https://drive.google.com/…

3) Preparare il dispositivo BlackBerry alla modalità bootloader. Per fare questo occorre tenere premuto il tasto “Power” assieme al tasto “Volume Down” per alcuni secondi, finché non si riavvia appunto in modalità bootloader (non preoccupatevi se al primo istante scatterà una foto dello screensaver, visto che i tasti da premere sono gli stessi).

4) Collegare il dispositivo BlackBerry al pc tramite cavetto USB. È importante fare questa operazione prima di lanciare l’applicazione Sugar, altrimenti il programma restituisce un messaggio di errore non riconoscendo il dispositivo “attaccato”.

5) Eseguire il programma Sugar dal pc. Come prima schermata chiede il nome utente e password, questi dovranno essere i parametri da inserire/visualizzare:
Region: All
Username: SU_IN.Panasonic
Password: KoD8naL2
Dongle authorization: unchecked (ovvero togliere la spunta)

6) Appare la nuova schermata dei dati di aggiornamento del dispositivo. In questa schermata è necessario scgliere il “Product Models” relativo al modello che dobbiamo aggiornare. Non fidatevi dell’ immagine che appare al di sotto del numero del modello, è poco rappresentativa. Ad esempio nel mio caso, scegliendo il numero “63824”, relativo al “KEY2 BBF100-1”, appare l’immagine del Keyone. Il nome esatto del vostro modello BlackBerry lo trovate in < impostazioni < sistema < info sul telefono < modello.

7) Con visualizzato il giusto set di modello del dispositivo, fare clic su Upgrade (Aggiorna). A questo punto i passi successivi sono automatici, scaricherà, decodificherà e farà il “flash” dell’ultimo sistema operativo disponibile per il modello selezionato.

ATTENZIONE, vi ricordo che il tool Sugar di aggiornamento mobile cancellerà tutte le precedenti impostazioni, in quanto ripulisce il dispositivo e lo dispone come al primo avvio. Quindi, se ritenete necessario recuperare alcuni dati, prima di eseguire i passaggi sopra descritti, dovrete eseguire un backup. Consiglio di non cambiare alcun parametro delle opzioni già predisposte in Sugar. Altra raccomandazione, siate consapevoli che seppure le operazioni di aggiornamento non sono particolarmente complicate, c’è sempre un minimo di rischio che la procedura possa non andare a buon fine, quindi avviate l’aggiornamento solo se siete sicuri di farlo, noi non possiamo assumerci alcuna responsabilità sull’ esito della procedura. Infine, per determinare se un sistema operativo è più recente di quello attualmente installato, sarà sufficiente sapere che i numeri della versione sono sequenziali, quindi ABAxxx è più recente di AAZxxx che a sua volta è più recente di AAYxxx.

Buon aggiornamento a tutti, soprattutto ai possessori del KeyOne che con la patch di luglio dovrebbero ritrovarsi con un sistema operativo nuovo (Android Oreo 8).

Recommended Posts
Showing 23 comments
  •  Silvana 
    Rispondi

    Buongiorno Custer. L’aggiornamento molto chiaramente illustrato riguarda solo il KeyOne, se ho ben capito.
    Non avendo un Android, l’argomento non mi tocca da vicino ma non potevo non complimentarmi con te per la chiarezza e l’articolazione dei vari dispositivi in codice.
    Sei veramente bravo.

    • custer
      Rispondi

      lo strumento è un tool Alcatel (TCL), ma, in attesa di avere un software simile marchiato BlackBerry, è comunque utilizzabile con tutti i dispositivi prodotti in collaborazione con TCL, quindi: KEY1, DTEK, MOTION e KEY2. E’ un tool tipo “Sachesi” per BB10, permette cioè di caricare gli aggiornamenti appena sono disponibili nei server BlackBerry/Tcl, senza attendere la distribuzione OTA da parte dei Gestori. Ma al di là di questo, l’aspetto più importante è quello di avere a disposizione un tool “semplice”, per ripristinare il dispositivo BlackBerry, quando questo per qualsiasi motivo software smette di funzionare “bene”.

  • Roberto Marino
    Rispondi

    scusa custer, tu che conosci il K1 ti è mai capitato quando parli al telefono che colui con cui parli ti dica che non ti sente? a me capita spesso specie se tengo il cel con la sinistra. scusa ancora

    • custer
      Rispondi

      Dovresti accertarti di non aver attivato involontariamente il tasto mute, o con la guancia accostandolo all’ascolto oppure con le dita sul tasto.. Può accadere se ad esempio hai il tasto mute che per un difetto tende ad attivarsi al solo sfioro.. Quando ti accorgi che non ti sentono, controlla a video se il mute e’ attivo.. Da parte mia posso dirti che uso quasi sempre le cuffiette per stare al telefono al lavoro, sia a filo che in bluetooth.

  •  Silvana 
    Rispondi

    Sugar e’ un aggiornamento manuale, ritieni che sia piu’ sicuro di quello Ota?
    O hai voluto testarlo, semplicemente.

    • custer
      Rispondi

      Uno strumento del genere è un qualcosa per me indispensabile, infatti ho già fatto diversi articoli di questo genere anche per bbdroidi. Il “Ripristino” è una operazione che faccio praticamente ogni mese/meseemezzo e questo tool mi semplifica non poco le operazioni. L’unica differenza di rilievo tra l’aggiornamento tramite Sugar e quello OTA, al di là che via OTA arriva quando va bene un paio di settimane dopo la disponibilità, è che l’aggiornamento con Sugar inizializza il dispositivo, quindi lo formatta e lo riavvia come alla prima accensione, mentre quello via OTA aggiorna mantenendo i dati e i programmi già installati.

      Colgo l’occasione per segnalare che i commenti fatti dall’applicazione CLIC (sia per la versione BB10 che Android) al momento non compaiono nel rispettivo articolo della pagina internet visualizzabile da browser, in quanto Ginevra sta testando la possibilità di commentare con “disqus”, un sistema più “semplice” da gestire che non richiede particolari registrazioni. Scusate il disagio.

  • Roberto Marino
    Rispondi

    scusa custer, tu che conosci il K1 ti è mai capitato quando parli al telefono che colui con cui parli ti dica che non ti sente? a me capita spesso specie se tengo il cel con la sinistra. scusa ancora

    • custer
      custer
      Rispondi

      Dovresti accertarti di non aver attivato involontariamente il tasto mute, o con la guancia accostandolo all’ascolto oppure con le dita sul tasto.. Può accadere se ad esempio hai il tasto mute che per un difetto tende ad attivarsi al solo sfioro.. Quando ti accorgi che non ti sentono, controlla a video se il mute e’ attivo.. Da parte mia posso dirti che uso quasi sempre le cuffiette per stare al telefono al lavoro, sia a filo che in bluetooth.

  •  Silvana 
    Rispondi

    Sugar e’ un aggiornamento manuale, ritieni che sia piu’ sicuro di quello Ota?
    O hai voluto testarlo, semplicemente.

    • custer
      custer
      Rispondi

      Uno strumento del genere è un qualcosa per me indispensabile, infatti ho già fatto diversi articoli di questo genere anche per bbdroidi. Il “Ripristino” è una operazione che faccio praticamente ogni mese/meseemezzo e questo tool mi semplifica non poco le operazioni. L’unica differenza di rilievo tra l’aggiornamento tramite Sugar e quello OTA, al di là che via OTA arriva quando va bene un paio di settimane dopo la disponibilità, è che l’aggiornamento con Sugar inizializza il dispositivo, quindi lo formatta e lo riavvia come alla prima accensione, mentre quello via OTA aggiorna mantenendo i dati e i programmi già installati.

      Colgo l’occasione per segnalare che i commenti fatti dall’applicazione CLIC (sia per la versione BB10 che Android) al momento non compaiono nel rispettivo articolo della pagina internet visualizzabile da browser, in quanto Ginevra sta testando la possibilità di commentare con “disqus”, un sistema più “semplice” da gestire che non richiede particolari registrazioni. Scusate il disagio.

      •  Silvana 
        Rispondi

        Quando il team della mia admin effettua la riformattazione del mio pc alcune impostazioni di office saltano. Tocca quindi ripristinarle. Accade anche con l inizializzazione del dispositivo?
        Chiarissima la differenza tra aggiornamento Sugar e OTA. Grazie

        Proprio oggi, non chiedermi come, mi sono trovata trovata per caso su un tuo articolo via web, e li ho risposto ad un tuo commento ove dicevi che le aspettative del KeyTwo sono straordinarie.
        Mi auguro che presto anche Clic possa entrare a far parte della piattaforma Disqus .
        Sarebbe fantastico. Buona notte!

        • custer
          custer
          Rispondi

          In pratica dopo un aggiornamento con questo tool, ti troveresti nella stessa condizione in cui ti sei trovata quando hai acceso per la prima volta il tuo Z10.. Il dispositivo non sa niente di te e per prima cosa ti chiede in che lingua deve interfacciarsi L’aspetto positivo è che ripartendo da zero puoi riconfigurarlo al meglio

          •  Silvana 
            Rispondi

            In quasi 6 anni non ho mai formattato lo Z10. E credo che non c’è ne sia bisogno. Ho solo aggiunto una memory card.
            Per i dispositivi Android non ho capito bene se l inizializzazione e’ da farsi periodicamente a beneficio della maggiore fluidità del sistema stesso .

            • custer
              custer
              Rispondi

              ma no.. anche quando adoperavo solo BB10 (ancora uso un passport), ripristinavo il dispositivo circa ogni mese e mezzo.. probabilmente una mia fissazione.. all’inizio lo facevo perché scaricavo di tutto e di più dallo store e quindi era una esigenza di sopravvivenza.. oggi scarico molto meno ma essendomi ormai specializzato nel “ripristino di fabbrica”, trovo che i vantaggi di avere un telefono completamente ripulito da ogni “traccia” precedente, siano superiori al disagio del ripristino.. In merito alle tracce, potrei dire che un’altra mia fissazione è anche quella di rendere la vita dura a google nel monitorare tutte le mie attività (anche se so che è una partita persa in partenza).. poi ho altre fissazioni, ma non ne posso parlare in fascia oraria protetta 😛

              •  Silvana 
                Rispondi

                Ahah….sono molteplici le tue fissazioni , procedi ad aggiornare anch’esse con Sugar app

                • custer
                  custer
                  Rispondi

                  nono.. Sugar solo per aggiornare il Key2.. per il resto altri tool 😀

                  •  Silvana 
                    Rispondi

                    Chiedo a Ginevra di mandarti nella tua cuccia..
                    Ahahah!

                    • GinevraLago
                      GinevraLago

                      Ahahah

                    • custer
                      custer

                      bau bau 😛

                    •  Silvana 

                      Ci devi restare per 6 anni, quanti ne ha il mio Z10, fino al 2024.
                      Ahahah!

                    • GinevraLago
                      GinevraLago

                      Ahahah

  •  Silvana 
    Rispondi

    Buongiorno Custer. L’aggiornamento molto chiaramente illustrato riguarda solo il KeyOne, se ho ben capito.
    Non avendo un Android, l’argomento non mi tocca da vicino ma non potevo non complimentarmi con te per la chiarezza e l’articolazione dei vari dispositivi in codice.
    Sei veramente bravo.

    • custer
      custer
      Rispondi

      lo strumento è un tool Alcatel (TCL), ma, in attesa di avere un software simile marchiato BlackBerry, è comunque utilizzabile con tutti i dispositivi prodotti in collaborazione con TCL, quindi: KEY1, DTEK, MOTION e KEY2. E’ un tool tipo “Sachesi” per BB10, permette cioè di caricare gli aggiornamenti appena sono disponibili nei server BlackBerry/Tcl, senza attendere la distribuzione OTA da parte dei Gestori. Ma al di là di questo, l’aspetto più importante è quello di avere a disposizione un tool “semplice”, per ripristinare il dispositivo BlackBerry, quando questo per qualsiasi motivo software smette di funzionare “bene”.

Leave a Comment