Premessa: altro utilissimo articolo preparato da Francesca di Parma che ci ragguaglia sul funzionamento di Whatsapp (ora supporta anche le videochiamate) sui dispositivi BlackBerry 10.

Dopo un utilizzo di circa 10 giorni di whatsapp apk (versione 1.0.48.1475), installata unitamente a waafixer.bar su BlackBerry Passport, ho fatto alcune considerazioni che raggruppo come segue.

A) Funzionamento generale dell’applicazione: buona, fluida, senza impuntamenti. Sulla home compare una icona identica a quella della app nativa ma leggermente più piccola (Fig. 1). Al momento del primo utilizzo, dopo avere inserito il proprio numero di cellulare ed inserito il codice d controllo ricevuto via sms, bisogna ignorare la possibilità di recupero del backup e procedere in quanto non lo troverebbe. Non è possibile recuperare il backup dalla piattaforma nativa. Si mantengono le chat di gruppo. Per le impostazioni varie dell’applicazione, nella home, cliccare tre puntini in alto a destra (Fig. 4).

Figura 1whatsapp1

B) Hub e notifiche. Whatsapp apk non è <integrata completamente> nello hub come quella nativa, la è solo parzialmente; non rimangono in elenco i messaggi inviati/ricevuti e le chiamate fatte/ricevute. Inoltre premendo il meraviglioso tasto <componi> dello hub non c’è la possibilità di scegliere l.account whatsapp dunque bisogna partire dalla applicazione (a meno che non si risponda ad un messaggio appena ricevuto e notificato).

In hub arrivano le notifiche a campanella gialla (che diventa grigia dopo la lettura) con possibilità di risposta diretta ossia aprendo la notifica a campanella si può leggere l.anteprima del messaggio e cliccando su <1 nuovo messaggio> si viene indirizzati direttamente alla chat del mittente. Fig. 2.

Figura 2

whatsapp2

All’arrivo di un messaggio appare anche la stellina rossa sulla icona in home che sparirà non appena si aprirà l.hub ( Fig 1).

Vi è anche la possibilità, nelle impostazioni notifiche della applicazione, di selezionare <mostra sempre notifica a comparsa>; in tal caso, allo sblocco dello schermo ed ancora prima di entrare in hub, comparirà una finestrella di notifica con possibilità di risposta rapida. Vedi fig. 3.

Figura 3

whatsapp3

E’ possibile impostare tono (ho scelto backroad), silenziatore, vibrazione e comparsa della notifica, sia per le chat private sia per le chat di gruppo. Purtroppo non è funzionante il led (luce).

Precisazione importante: per avere la sicurezza di ricevere tutte le notifiche in tempo reale (istantaneamente) è preferibile tenere la applicazione ridotta a icona; selezionando in impostazioni di sistema > protezione e privacy > autorizzazioni applicazione > whatsapp Brian Acton > esegui quando ridotta a icona in posizione OFF, è possibile ridurre il consumo della batteria. Le notifiche arriveranno con la stessa precisione. Dopo una giornata di intenso utilizzo il consumo è stato del 4,2% (da monitor dispositivo)..

Con la applicazione chiusa le notifiche in hub possono arrivare istantaneamente oppure con un ritardo tra i 10 e 30 minuti circa. Finché non arriva la notifica sul BlackBerry, il mittente vedrà il messaggio come non consegnato. In caso di notifiche ritardatarie, aprendo la applicazione, si interromperà il ritardo.

Quanto appena esposto non credo rappresenti un reale problema; si può decidere di volta in volta se tenere la applicazione ridotta a icona oppure aprire la.applicazione ogni tanto nel corso della giornata. Nel frattempo ho aggiornato il mio stato whatsapp : <Risponderò con calma. Per urgenze, utilizzare sms, telefonate e bbm, please>

C) Chiamate e videochiamate. Il funzionamento delle chiamate è regolare. La qualità dell.audio mi è sembrata inferiore a quella delle chiamate con whatsapp nativa e con bbm; potrebbe dipendere dalla banda, oppure dal fatto che non sia ancora una versione ufficiale.

Con Whatsapp apk 1.0.48.1475, su BlackBerry 10, è possibile effettuare anche le videochiamate, ovviamente con contatti che abbiano installato la medesima versione che, ripeto, non è ancora ufficiale.

l’applicazione Whatsapp apk 1.0.48.1475 può essere scaricata cliccando qui 

NB: Per effettuare una videochiamata occorre >posizionarsi sulla home di whatsapp (figura 4 ), > cliccare il simbolo cornetta+ > selezionare il contatto > cliccare videochiamata. Provando a fare le videochiamate direttamente dalle chat private ho riscontrato problemi di audio/video.

Figura 4

whatsapp4

La qualità delle chiamate/videochiamate dipende dalla larghezza di banda che può utilizzare il BlackBerry; sicuramente occorre un buon segnale 3g o 4g; il segnale audio/video richiede l’utilizzo di molti dati. Le videochiamate sono state testate e funzionano anche su OS 10.3.3.

NB. Per ricevere le chiamate/videochiamate in tempo reale è necessario tenere l’applicazione ridotta ad icona; diversamente, ad applicazione chiusa, si riceveranno le notifiche delle chiamate/videochiamate perse.

D) Invio/ricezione degli allegati (con graffetta in alto a sinistra).

Nessun problema per la ricezione di foto e documenti .doc .xls .pdf.

Per quanto riguarda l.invio degli stessi, occorre installare sul BlackBerry, come già anticipato in premessa, la app waafixer.bar, mediante BB10 PlayBook manager, estensione di chrome. Vedere guida pubblicata da Clic in data 29 settembre 2016. Senza tale applicazione non sarà possibile lo invio degli allegati.

Per allegare un documento salvato su un cloud > aprire il file dal cloud > condividere con whatsapp.

Per inviare una fotografia ci sono due possibilità:
a) scattare la foto con fotocamera BlackBerry quindi allegarla nella chat da galleria;
b) durante la chat, scritta o vocale, ridurre whastapp ad icona (il BB è davvero multitasking!!!), aprire la fotocamera bb, scattare e condividere la foto con l’interlocutore ancora attivo nella chat; la foto gli arriverà in tempo reale (con doppia spunta blu) e verrà scaricata non appena terminerà la conversazione. Non è possibile scattarla direttamente dalla applicazione whatsapp apk, cliccando il simbolo della fotocamera a fianco della finestra scrittura della chat (Fig. 5): darà il messaggio: <errore fotocamera>.

Per quanto riguarda l.invio di video.mp4 ho riscontrato alcuni problemi soprattutto nei video girati con il BlackBerry di dimensioni maggiori di 2,5MB; ho risolto gli inconvenienti riducendo le dimensioni dei video utilizzando le applicazioni native Longviz (di Marco di Pietro) che permette di registrare video con una qualità video vicino a 480p, oppure Video Shrinker (di Marco Bavagnoli) che consente di convertire un video HD di grosse dimensioni in un video con risoluzioni di 480p, 360p, 240p 144p e 72p. Se non sbaglio i BlackBerry registrano con risoluzione minima di 720p. Più si diminuisce la qualità più si riduce la dimensione del video che si potrà condividere facilmente

Per inviare un video: > girare il video con fotocamera bb > allegare il video alla chat da galleria, dopo averlo eventualmente ridotto nelle dimensioni. Non è possibile girarlo direttamente dalla applicazione whatsapp apk; darà il messaggio <errore fotocamera>.

E) Conclusioni.
A whatsapp nativa darei <9> su dieci per la mancanza di alcune funzionalità che hanno le versioni ios e android, a whatsap apk su BlackBerry darei <8> su dieci: un punto in meno per la <non completa integrazione in hub> ed un punto in meno per i ritardi nelle notifiche (in caso di app chiusa) e la minor qualità audio delle chiamate.

Sul mio Passport risulta più veloce l’utilizzo delle emoji, potendo inserire una serie di n faccine senza che si chiuda la finestra ad ogni immissione di una faccina, come accadeva con la app nativa.

Come si può notare, (figura 5) c’è anche il cuore grosso che batte forte. Batte forte per BalckBerry!!!

Figura 5

whatsapp5

Mi sono trovata bene con whatsapp apk e non cambierò certamente i miei BlackBerry per l’abbandono minacciato tutti i giorni da parte della WhatsApp Inc.

Francesca di Parma