Il nuovo Android 9 così simile al nostro BB10

Presentato ieri ufficialmente l’aggiornamento del nuovo sistema operativo Android 9, si chiama Android Pie e cambia completamente il sistema di navigazione e l’interfaccia del dispositivo. In questo video possiamo vedere qualche anticipazione.

Inutile dire che BlackBerry 10 era stato il precursore di questa tipologia di gesture, anni prima di Apple X e dell’attuale Android Pie. Del resto noi che scriviamo da anni su queste pagine lo sappiamo bene che il sistema operativo BlackBerry 10, finché è stato sostenuto e aggiornato, era il migliore in tutti i sensi. Proprio io nell’agosto di quattro anni fa scrivevo questo articolo https://www.blackberryclic.com/2014/08/ e rileggendolo mi convinco sempre di più che non sempre i migliori vincono, ma di certo eravamo “avanti” rispetto a chi utilizzava un iphone o un android, e lo dimostra il fatto che i più recenti sviluppi di questi sistemi operativi, assomigliano in modo inequivocabile a quello che già avevamo in mano oltre cinque anni fa.

Esaurita la polemica, penso e credo che comunque chi utilizza i BlackBerry più recenti, sia ancora “avanti” a livello di software supportati nativamente e a livello di hardware per la privacy e la sicurezza. Ora non ci resta che attendere per “rivedere” i nuovi progressi dell’Android 9 sui nostri dispositivi. I miglioramenti annunciati naturalmente non riguardano solo la gesture e l’interfaccia, ma anche la durata della batteria, le scorciatoie, nuove emoji, nuovi standard per l’autenticazione biometrica e tante altre “piccole cose” che non mancheremo di segnalare appena conosceremo meglio questo aggiornamento.

Recommended Posts
Showing 22 comments
  • saccarina
    Rispondi

    uso il K1 da gennaio e mi viene da piangere ogni volta che vedo il mio Z30 sul tavolo… questo Pie mi sembra un Android ibridato con iOS. Si fa presto a parlare di gesture… da quello che si vede è macchinoso ed illogico come i suoi predecessori. Ma è abbastanza improbabile vedere un ritorno di BB ad un suo OS. Il BB10 se aggiornato sarebbe ancora all’avanguardia. Che spreco.

    •  Silvana 
      Rispondi

      Non piangere Saccarina proprio a ferragosto!
      Quando leggo commenti come il tuo tutto a vantaggio di OS 10, sento addirittura di essere una trasgressiva, quando i 3/4 degli utenti sul pianeta usano Android e sono felici.
      Cosa ti succede di preciso con il KO che con lo Z 30 era impensabile, insomma davvero OS 10 e’ destinato ad essere immortalato nei nostri ricordi o è solo suggestione affettiva?

  •  Cristian 
    Rispondi

    Se in questa cauta avanzata, si levasse anche l’obbligo di un account per il totale settaggio di Google e play service in android, con il solo utilizzo e settaggio di un hub BlackBerry come in OS 10, sarebbe il top assoluto!! Speriamo!!

    • custer
      custer
      Rispondi

      non c’è l’obbligo di un account gmail e del play service.. è possibile anche alla prima accensione “saltare” la registrazione alla gmail e disattivare sia il google play che il play service.. certo che così facendo si perdono non poche funzioni, alcune delle quali comode come i comandi vocali o l’applicazione lens.. però volendo c’è la libertà di rinunciare ai servizi google

      •  Cristian 
        Rispondi

        Si, forse mi sono espresso male. C’è la facoltà di scegliere vero, ma prendere Android per poi rinunciare ai principali servizi offerti da Google tramite gmail mi sembra assurdo. Intendevo questo. Offrire tutti i servizi Google , magari usufruendo anche dei server BlackBerry ed avere un account solo senza doppioni comé adesso.

        •  Cristian 
          Rispondi

          In pratica usufruire di tutti i servizi offerti, avere un hub che gestisce tutto ed un solo account. Come in OS10. Ora con Android le conferme delle mail sono sia su hub bb che su app gmail. Uno spreco di risorse. E tornando punto accapo, se disattivo gmail perdo i principali servizi….si insomma….se BlackBerry avesse più autonomia con Google, forse avremmo vita più facile e telefoni più performanti.

          • custer
            custer
            Rispondi

            Come ho scritto in questo articolo https://www.blackberryclic.com/2018/04/01/degoogled-e-ottomizzazione-del-bb-droid/ secondo me è doveroso per chi ha un nuovo BlackBerry, “sbarazzarsi” immediatamente di alcune app, in primis di “gmail” (non perdi alcun servizio disattivandola), in quanto inutile usando l’hub, e poi fa anche schifo come app, a quel punto se proprio non riesco a farne a meno, vado su gmail da browser che è meglio.. le uniche app di google che consiglierei di non disattivare, secondo me, sono il “google play” e il “google service” (quest’ultima da limitare nei permessi).. altre due app di google che definirei “interessanti”, sono i “comandi vocali” e “lens”.. forse definirle app interessanti è anche troppo, diciamo che sono app divertenti

  • Stefano Keyone
    Rispondi

    è solo l’inizio della collaborazione tra Google e blackberry….lo scrivo da sempre….avanti tutta bb…

    •  Silvana 
      Rispondi

      BlackBerry alla rimonta ma con cautela !
      Non può irrompere sul mercato , ci sono vincoli con Google per le autorizzazioni , ma se potesse, sarebbe già sul gradino più alto del podio quanto ad aggiornamenti.
      A Napoli si dice : ” trase de stritto e me metto de chiatto”.
      Traduzione :
      Entro con prudenza ma piano piano mi accomodo come mi pare.

      • custer
        custer
        Rispondi

        ossignuurrr.. per fortuna non hai dato altre interpretazioni 😀 😛

        •  Silvana 
          Rispondi

          Cioè? Volevo solo sottolineare che la strategia di BlackBerry di muoversi cauta sul mercato e’ incredibilmente misteriosa, cauta si’ ma nella giusta direzione.
          Le sue mosse sono di una tattica circospezionale incredibile !
          BlackBerry dei fantastica!

  •  Cristian 
    Rispondi

    Gentilissimo come sempre. Grazie dell’info.

  •  Cristian 
    Rispondi

    Ma sarà installabile su key1?

    • custer
      custer
      Rispondi

      Occorre premettere che diversamente dai precedenti aggiornamenti del sistema operativo Android, Google sta agevolando i produttori condividendo da tempo le informazioni legate al Pie (Android 9).. Quindi e’ facile che presto si vedrà il 9 su parecchi dispositivi oltre che sui pixel Google dove e’ già una realta.. Aspettiamo di sentire cosa diranno i vertici blackberry, intanto teniamoci l’8.1 (e non l’8.0 montato su tanti Android nuovi) sui key one e two! Appena avremo qualche notizia la pubblicheremo.. Io faccio solo notare che blackberry e’ terza (dopo i googles) in tema di aggiornamenti e patch mensili e non sono chiacchiere, metterò le fonti.

      •  Silvana 
        Rispondi

        Attendo con interesse le nuove su Android 9, purché si tratti del 9 di BlackBerry.
        Altri 9 si possono, per me pure capovolgere …

        • custer
          custer
          Rispondi

          stiamo attenti a capovolgere i nove 😀 😀

          •  Silvana 
            Rispondi

            Andare a picco Custer!!

  • Teo
    Rispondi

    Passport per sempre.

  • Davide
    Rispondi

    Avanti con il mio Passport, Classic e Z10, che alterno secondo gli stati d’animo. Blackberry, ha buttato perle ai porci.

  • Pieffe
    Rispondi

    nel frattempo nuovo aggiornamento della Beta di Oreo per KeyOne, con qualche piccola miglioria (specificano anche per il sensore di impronte, che ha guadagnato precisione e velocità)

  • Mauro Mezzopera
    Rispondi

    Io mi tengo stretti i miei Classic e Passport, non li cambierei con nessun altro tipo di smartphone specialmente con un Android.

    • Ruggero
      Rispondi

      Anch’io non mollo il mio Passport e Z30

Leave a Comment