Keyone – Procedura universale per installare Oreo

Se il vostro Keyone è fermo alla patch di giugno, sicuramente non avete ancora ricevuto l’ aggiornamento del sistema operativo “OREO”, ovvero Android 8.1, ormai installato via OTA da molti utilizzatori dello smartphone BlackBerry.

I vantaggi del nuovo sistema operativo sono innegabili, perciò chi non vuole attendere oltre può seguire questa semplice guida.

Non occorre avere grandi conoscenze informatiche, in estrema sintesi si tratta di una procedura che può essere riassunta in questi quattro punti.

1) Scaricare l’ autoloader
2) Estrarre il file compresso in una cartella del computer
3) Collegare il telefono precedentemente messo in modalità fastboot al computer
4) Eseguire dalla cartella il file “flashall.bat” da Windows o “flashall.sh” da Linux / Mac

Di default, l’ installazione cancellerà i dati del telefono che si riavvierà come alla prima accensione, ma con il sistema operativo Oreo.

Se invece si desidera installare l’aggiornamento senza cancellare i dati del telefono (io consiglio comunque una installazione “pulita”), basterà utilizzare al suddetto punto 4, i file .bat (Windows) o. Sh (Mac), contrassegnati da “flashall_nowipe”.

Ora procediamo con il dettaglio.

1) Scaricare l’ autoloader
Prima di cominciare, è utile togliere la password dal dispositivo se presente, in quanto può causare errori nella modalità fast e successive richieste di inserimento password.
Di solito i driver BlackBerry richiesti, si autoinstallano sul Pc quando si collega il Keyone tramite il cavetto usb, ma se per qualsiasi motivo questo non accade si possono prelevare da qui https://swdownloads.blackberry.com/
Detto ciò, è arrivato il momento di scaricare il file autoloader, si tratta del file zippato “ABD786Uni.7z”, ha una dimensione di 1,98 gigabyte, quindi occorre una buona connessione wifi e un poco di pazienza per acquisire su computer il file da questo link “mega”, https://mega.nz/.. si può anche scegliere di scaricare la seconda beta “Oreo” più aggiornata (ABG366.7z), da questo link https://androidfilehost.com/?

2) Estrarre il file compresso in una cartella del computer
Il file compresso autoloader appena scaricato, ha estensione 7z, quindi il miglior programma per decomprimerlo è sicuramente 7zip, un programmino gratuito e di piccole dimensioni che si può scaricare e installare in un attimo dal suo link ufficiale https://www.7-zip.org/
Quindi selezionando con il tasto destro del mouse il file appena scaricato, basterà selezionare “Estrai in ……….” per fare in modo che l’ autoloader venga decompresso all’ interno di quella cartella che conterrà tutti i file necessari per l’installazione del nuovo sistema operativo Oreo.

3) Collegare il telefono precedentemente messo in modalità fastboot al computer
Togliere il blocco schermo e mettere il Keyone in modalità fastboot, per fare questo occorre tenere premuti entrambi i pulsanti di “Accensione” e “Riduzione volume” per 30 secondi. A questo punto si rilasciano i tasti e lo smartphone si riavvia con Android in modalità fastboot, ovvero verrà visualizzato il “BlackBerry Bootloader Menu”.
Ora il Keyone può essere collegato al computer con il suo cavetto usb.

4) Eseguire dalla cartella il file “flashall.bat” da Windows o “flashall.sh” da Linux / Mac, per una installazione che inizializza il Keyone, oppure il file con la dicitura “flashall_nowipe” per un aggiornamento
A questo punto c’è poco da aggiungere, occorre solo portarsi sulla cartella del computer dove è stato estratto l’ autoloader, aprire il file “bat” (nel caso di un pc windows) e seguire le istruzioni che compariranno sullo schermo (potrebbe essere necessario inserire la password se non l’abbiamo tolta dal Keyone).

Alla fine dell’ attività di installazione, il Keyone si riavvia con Android version 8.1.0 (sistema operativo Oreo), numero build ABD796 oppure ABG366 se avete installato la seconda beta più aggiornata.

Solita raccomandazione finale

Siate consapevoli che seppure le operazioni di aggiornamento non sono particolarmente complicate, c’è sempre un minimo di rischio che la procedura possa non andare a buon fine, quindi avviate l’aggiornamento solo se siete convinti di volerlo fare, noi non possiamo assumerci alcuna responsabilità sull’ esito della procedura. Infine, per determinare se un sistema operativo è più recente di quello attualmente installato, sarà sufficiente sapere che i numeri della versione sono sequenziali, quindi ABAxxx è più recente di AAZxxx che a sua volta è più recente di AAYxxx

Recommended Posts
Showing 45 comments
  • marco piazza
    Rispondi

    anche il mio Key one ha ricevuto l’aggiornamento ABG366.
    ma dopo questo aggiornamento non funziona più correttamente come prima.
    per esempio la barra di stato delle attività che si trovava alla destra dello schermo è sparita.
    il tasto comodità a destra non funziona più
    whatsapp non funziona più in background
    l’hub non si aggiorna automaticamente
    le e-mail arrivano in ritardo.
    una mega mrd.
    se qualcuno ha dei suggerimenti saranno ben accetti
    grazie anticipatamente.

    • custer
      custer
      Rispondi

      Io farei un ripristino di fabbrica (impostazioni/sistema/ripristina opzioni/ripristino impostazioni di fabbrica).. Capisco il disagio nel dover riconfigurare le email e il resto, ma una ripulitura ogni tanto ci vuole.. Oppure un Autoloader, l’aggiornamento fatto è di settembre e sono disponibili in rete nuovi aggiornamenti più recenti.. Se ti occorre un link o un aiuto, puoi contattarmi su custer.luca@gmail.com o su bbm cercando semplicemente.. custer

  • saccarina
    Rispondi

    Questa mattina è arrivato: ABG366, 1,4Gb. keyone con Iliad.

  • SMS
    Rispondi

    pacht di sicurezza. 1 luglio

  • SMS
    Rispondi

    finalmente è arrivato Oreo 8.1.0

  • SMS
    Rispondi

    Speriamo , però non giustificare sempre BlackBerry anche quando non lo meritano

  • SMS
    Rispondi

    scusa, ma come posso far presente la cosa al servizio di BlackBerry

    • custer
      custer
      Rispondi

      Il tuo keyone non ha alcun problema ne hardware ne software .. L’aggiornamento è un qualcosa che non pregiudica l’uso corretto del dispositivo quindi non occorre assistenza .. Vuoi scommettere che entro settembre ti arriva?

  • SMS
    Rispondi

    ABA 693
    PRD-63117-044
    grazie Custer

    • custer
      custer
      Rispondi

      Purtroppo.. Come puoi vedere dal sito https://tclota.birth-online.de/ al tuo dispositivo non è ancora accostato una versione recente del sistema operativo. Infatti al tuo PRD, il più recente OS è ABA693 del giugno scorso. Penso e spero per te che nei prossimi giorni apparirà una patch più nuova.. Comunque io al tuo posto, con un’oretta libera da dedicare al KeyOne, installerei l’autoloader universale così come descritto in questo articolo.. E metterei proprio la seconda versione più recente dell’os per beta tester, che hanno in pochi e corregge alcuni piccoli bug della versione precedente

  • SMS
    Rispondi

    controllato, niente speso stasera il telefono comprato da Tim

    • custer
      custer
      Rispondi

      Mi controlli il tuo PRD e me lo comunichi?
      Guarda, lo puoi vedere in questo semplice modo, apri il tastierino telefonico e inserisci questo codice: * # 837837 # (equivale a mettere * # TESTER # ).
      Appena avrai inserito l’ultimo cancelletto ti compare una finestra che visualizza:
      – il nome del prodotto
      – versione software
      – Versione hardware PRD
      – CU Ref
      A me interessa il “PRD” e la “versione software”, giusto per vedere cosa si trova oggi nei server BlackBerry TCL (https://tclota.birth-online.de/#keyone) per il tuo dispositivo

  • SMS
    Rispondi

    al mio telefono ancora niente.

  • Raffaele
    Rispondi

    oggi arrivato via OTA

    • custer
      custer
      Rispondi

      Ottimo.. doveva arrivare per forza con la patch.. mi sai dire che data ha, e la versione? Comunque per quelli più “fissati”, ho messo nell’articolo anche i riferimenti per scaricare l’aggiornatissima versione ABG366 che in pratica è la seconda versione di Oreo per i Beta tester Keyone, che corregge e migliora alcuni bug precedenti (ma magari ne tira fuori di peggiori 😀 )

      • GinevraLago
        GinevraLago
        Rispondi

        Prrrr per me?

      • Raffaele
        Rispondi

        ABG076. patch sicurezza 1 settembre 2018

        • custer
          custer
          Rispondi

          Si, aggiornatissimo, la stessa versione è disponibile come Autoloader Universale per il Key2.. già installato e sembra molto buono.. il mio telefono, finite le sincronizzazioni, è diventato “gelido” e questo per me è già un buon segnale!

          • beam
            Rispondi

            ero stanco di aspettare: aggiornato via autoloader nowipe seguendo le indicazioni di Custer. ora Oreo 8.1. come sempre le guide di Luca sono esatte, complete, esaurienti e soprattutto funzionano. grazie

  •  Stefano 
    Rispondi

    Mi introduco leggermente “fuori tema”. Evviva il mio BlackBerry Leap!!!

  • tom
    Rispondi

    ma questa lentezza nel ricevere l aggiornamento a oreo dipende da BlackBerry o dagli operatori? sarebbe così semplice ricevere la notifica di aggiornamento e procedere senza perdere le App installate e la configurazione di tutte le mail.

    • custer
      custer
      Rispondi

      la procedura consente l’installazione di oreo senza perdere le app installate e la configurazione di tutte le email.. basta lanciare il “nowipe”

      •  Silvana 
        Rispondi

        Quante cose sto imparando!!!!

    • SMS
      Rispondi

      dipende sicuramente da BlackBerry

      • custer
        custer
        Rispondi

        Ricordo solo che come ho scritto recentemente in questo articolo https://www.blackberryclic.com/2018/08/09/aggiornamenti-mensili-di-sicurezza-blackberry-ai-primi-posti/ SecurityLab, ricercatore indipendente di sicurezza, ha recentemente dimostrato che BlackBerry è terza nella puntualità degli aggiornamenti (dopo Google e Essential).. Noi ci lamentiamo ma quelli che hanno Samsung uauei o altro, che dovrebbero dire?

        • SMS
          Rispondi

          Ma, a me risulta che tutti telefoni Samsung sono aggiornati Oreo già da tempo. per i pacht mensili non so, però impiegare mesi per aggiornare il sistema operativo non ci fai bella figura ( visto il numero di telefoni che blackberry vede )

          • custer
            custer
            Rispondi

            Questo è vero, gli ultimi Samsung sono aggiornati ad oreo, ma occorre anche dire che a parte l’S9 uscito il mese scorso, hanno tutti il sistema operativo 8.0 e non 8.1 come il keyone e motion aggiornato. Riguardo poi alle patch di sicurezza mensili non c’è storia.

  •  Silvana 
    Rispondi

    Vorrei capire meglio, anche se ancora non posseggo Android.
    Se acquistassi oggi il KeyTwo, avrei bisogno di scaricare la stessa procedura?
    Vedi Custer….non nascondo che anche io la trovo difficile. E soprattutto ho paura……di combinare guai..

    • custer
      custer
      Rispondi

      Certe cose sono più difficili da spiegare che da fare.. E questa procedura rientra nella categoria.. Forse avrei fatto prima (e meglio) a dire: scarica; attacca il Key e lancia il file .bat.. Più facile di un Autoloader non c’è nulla, lo dice la parola, fa tutto da se in automatico.. Ma l’articolo sarebbe stato troppo breve e poco professionale 😀 .. Comunque ribadisco, è settembre e tutte le patch successive a giugno, hanno oreo. Il mio ex keyone venduto, lo ha ricevuto via ota un mese fa circa.. Chi non lo ha ancora ricevuto, dovrà riceverlo per forza a breve! Chi si è stancato di aspettare.. una mezzoretta, e se lo installa.. Per chiudere, il key2 ha oreo nativo, quindi questo articolo non lo riguarda.. Anche se noto che le patch sono più pigre per il k2 che per il k1 😀

      • Raffaele
        Rispondi

        ciao Custer ma arriverà anche in maniera naturale o lo dobbiamo per forza installare così?

        • custer
          custer
          Rispondi

          arriverà con la prossima patch.. è uscita in questi giorni una seconda versione “Oreo” per i beta tester, con alcuni miglioramenti. E’ probabile che hanno fermato il primo rilascio (che in molti hanno ricevuto), proprio per distribuire tra qualche giorno, la nuova versione.

          • Raffaele
            Rispondi

            grande

      •  Silvana 
        Rispondi

        Finché ci siete Voi di Clic non ho paura.
        Forse la mia è solo pigrizia, abituata come sono ad aggiornare OS 10 via OTA. Eppoi posso sempre scriverti e farmi dare un aiutino.
        Giusto?

  • Roberto Marino
    Rispondi

    Troppo difficile e macchinoso per me. se arriva da Tim bene. altrimenti rimango senza.

    • custer
      custer
      Rispondi

      Dai siamo a settembre.. Una patch più recente rispetto a quella di giugno deve uscire per forza a breve.. Quindi presto arriva, anche per i Motion che ancora non l’hanno ricevuto

  • bertos_8
    Rispondi

    con questa procedura porta a zero tutto il telefono…ma con la sincronizzazione Google riesco a recuperare tutto vero?o devo preoccuparmi per qualcosa?

    • custer
      custer
      Rispondi

      Comunque con la sincronizzazione di google, recuperi subito tutti i contatti il calendario ecc.. ma ti consiglio di non sincronizzare dall’account di google, sincronizza dall’account di hub blackberry e basta, altrimenti sprechi risorse (e batteria) per una inutile doppia sincronizzazione

  • SMS
    Rispondi

    per caso c’è un indirizzo mail dove si può far presente il problema ?

    • custer
      custer
      Rispondi

      Forse non ho scritto bene.. Ma e’ possibile fare anche l’aggiornamento senza perdere nulla.. Mi dispiace che non l’ho spiegato sufficientemente, ma se lanci il “nowipe” non fa il wipe del dispositivo e quindi mantiene tutto.. Anche se personalmente consiglio la procedura di installazione con ripulitura.

      • bertos_8
        Rispondi

        no no…era chiaro!!il mio “problema” sarebbe recuperare varie password su alcuni preferiti..son stato io a non spiegarmi bene…

  • SMS
    Rispondi

    Ma perché BlackBerry, dopo tanto tempo dall’uscita di Oreo non riesce ad aggiornare tutti i suoi dispositivi

Leave a Comment