L’Azienda lo ha annunciato qualche giorno fa il lancio di BlackBerry ® Intelligent Security, la prima soluzione basata su cloud che sfrutta la potenza della sicurezza adattiva, dell’autenticazione continua e dell’intelligenza artificiale (AI) per migliorare la sicurezza degli endpoint mobili in ambienti a rischio zero.

BlackBerry ® Intelligent Security utilizza una combinazione di fattori contestuali e comportamentali per adattare dinamicamente i requisiti di sicurezza e calcolare un punteggio di rischio unico per ogni interazione. Utilizzando questo punteggio di rischio unico, a un utente mobile può essere concesso l’accesso ad applicazioni e servizi specifici del dispositivo, come definito dagli amministratori IT. 

Ciò fornisce un controllo accurato e offre un’esperienza dell’utente finale migliore e più produttiva, il tutto senza sacrificare le politiche normative e di sicurezza di un’organizzazione.

BlackBerry ® Intelligent Security utilizza una gamma di caratteristiche comportamentali, del dispositivo e di altre caratteristiche per proteggere gli endpoint senza soluzione di continuità. Alcuni dei fattori contestuali unici includono:                              

  • Posizione comportamentale: BlackBerry ® Intelligent Security apprende le posizioni attendibili, la frequenza e i modelli degli utenti in base all’analisi della posizione anonima e di altri input comportamentali per determinare il comportamento e il punteggio di rischio basato sulla posizione. Le posizioni possono essere predefinite con una serie di azioni politiche da eseguire quando un utente rientra nei limiti della posizione.
  • Trust di rete: BlackBerry ® Intelligent Security apprende la frequenza di utilizzo della rete e regola la sicurezza in modo dinamico in base a quel profilo. Ad esempio, la soluzione regolerebbe il punteggio di rischio di conseguenza per un utente che accede per la prima volta a un nuovo Wi-Fi.
  • Anomalie di tempo e utilizzo: BlackBerry ® Intelligent Security apprende come e quando i dipendenti normalmente accedono ai dati per proteggersi da casi di comportamento anomalo.
  • DNA di dispositivo e app : BlackBerry ® Intelligent Security crea una firma identificativa univoca per dispositivi e app affidabili e conformi e utilizza tale firma per rilevare e bloccare i tentativi di accesso da parte di dispositivi non conformi e non conformi.“La crescente velocità e complessità delle minacce rendono i modelli di sicurezza tradizionali incapaci di soddisfare pienamente i requisiti critici”, ha affermato Bryan Palma, BlackBerry President e COO. ” Il contesto del mondo reale di BlackBerry ® Intelligent Security, l’apprendimento automatico e le analisi predittive stabiliscono un nuovo standard per un ambiente a rischio zero, offrendo un nuovo livello di sofisticazione a tutti i settori in cui la sicurezza è essenziale.”

“Le aziende vogliono passare dalle soluzioni di sicurezza adattive passive a quelle in tempo reale. Con BlackBerry ® Intelligent Security, le organizzazioni sono ora in grado di adattare dinamicamente le politiche di sicurezza in base al rischio situazionale per tutti i dipendenti che utilizzano i propri dispositivi personali “, ha affermato Phil Hochmuth, Vicepresidente del programma, Mobilità aziendale e Gestione endpoint client, IDC.

BlackBerry lancia BlackBerry® Intelligent SecurityBlackBerry ® Intelligent Security è la prima soluzione costruita sulla piattaforma BlackBerry ® Spark ™. 

Insieme a CylancePERSONA, BlackBerry offre ora una sicurezza adattiva in tempo reale con AI per tutti gli endpoint, dal cellulare al desktop.

Vedi BlackBerry® Intelligent Security su Black Hat USA 2019. Visita lo stand BlackBerry Cylance n. 514 per scoprire come BlackBerry sfrutta la potenza dell’IA per offrire sicurezza affidabile in tutta l’azienda.

Per ulteriori informazioni su BlackBerry ® Intelligent Security, visitare il sito;

 Web www.blackberry.com/intelligentsecurity