Con una valutazione di $ 1 trilione, Amazon.com  (NASDAQ: AMZN) è una delle più grandi aziende della storia. Il suo fondatore, Jeff Bezos, è la persona più ricca del pianeta. Eppure Amazon non è in grado di fare tutto .

Nelle ultime settimane, la società ha collaborato con  BlackBerry (TSX: BB) (NYSE: BB) per co-lanciare una suite tecnologica per veicoli autonomi. Secondo un comunicato stampa congiunto, la piattaforma consente “ai produttori automobilistici di accedere in modo sicuro ai dati dai sensori dei veicoli e di creare applicazioni software e modelli di apprendimento automatico per veicoli connessi, elettrici e autonomi”.

Si tratterà di un mercato gigantesco e l’impresa Amazon-BlackBerry sembra avere un vantaggio iniziale. 

BlackBerry crea software per tecnologie emergenti come Internet of Things, big-data e veicoli autonomi, è ciò che ha attirato l’attenzione di Amazon.

Più di 100 milioni di veicoli vengono prodotti ogni anno. È uno dei più grandi mercati di aereo, trasformando piccoli start up come Tesla in behemoth da 150 miliardi di dollari. La più grande opportunità di tutte, tuttavia, potrebbe esserci un software dietro ogni veicolo.

Gartner prevede che circa un milione di veicoli a guida autonoma verranno messi in strada ogni anno a partire dal 2024, ed entro la fine del decennio, decine di milioni di veicoli autonomi.

Tutte queste auto e camion dovranno eseguire software per la guida autonoma . Ecco dove entra in gioco Amazon. Non ci sono forse altri concorrenti in grado di eguagliare l’esperienza e le capacità di apprendimento automatico. L’intensità di elaborazione dei veicoli a guida autonoma sarà sempre più complessa e Amazon è perfettamente adatta per il lavoro.

Amazon e BlackBerry

Amazon e BlackBerryMa tutto questo software deve essere sicuro. Immagina i pericoli di un veicolo autonomo compromesso. Se il tuo computer non funziona, potresti perdere alcuni documenti preziosi. Ma se la tua auto a guida autonoma fallisce? I rischi possono essere catastrofici.

È qui che entra in gioco BlackBerry, nota per la sua sicurezza. La società ha sfruttato quella reputazione per diventare il prodotto di sicurezza leader del settore.

Con BlackBerry al suo fianco, i prodotti Amazon ottengono immediatamente credibilità di sicurezza. Beneficiano anche delle relazioni esistenti considerando che il software BlackBerry è già in vendita a dozzine di produttori globali di veicoli.

Le capacità di Amazon con la comprovata sicurezza di BlackBerry è davvero un connubio perfetto, anche se non ho gradito molto la fonte dell’articolo, che troverete a questo indirizzo, cosa scrive di BlackBerry per quanto riguarda i dispositivi, il fatto che tutti parlano dei device del brand canadese in passato io non lo condivido, e questa cosa mi dà davvero fastidio, ma questa è una cosa non di oggi, sono anni che BlackBerry viene data per finita, ed è per questo che l’azienda deve dimostrare al mondo intero che non è così, e noi non perderemo occasione per ricordaglielo.