BlackBerry® Cyber ​​Suite, la prima soluzione di protezione unificata degli endpoint (UES) basata su AI completa, che promuove la leadership di BlackBerry nell’IA.

Mentre altre soluzioni sul mercato affrontano solo alcune parti della sfida della sicurezza informatica, BlackBerry Cyber ​​Suite offre sicurezza e Zero Trust con un’esperienza utente zero touch attraverso una singola console e offre la soluzione end-to-end con il più ampio set di AI- funzionalità di sicurezza e visibilità basate su dispositivi mobili, desktop, app e persone. BlackBerry crede in un approccio alla sicurezza preventiva, piuttosto che leader con un approccio di rilevamento e risposta offerto da altri. Man mano che le competenze del team di sicurezza e il divario di capacità aumentano, BlackBerry AI è la soluzione che si evolve più velocemente, risponde più velocemente.

BlackBerry Cyber ​​Suite comprende quattro prodotti: BlackBerry® Protect Desktop per la protezione degli endpoint (EPP), BlackBerry® Optics per il rilevamento e la risposta degli endpoint (EDR), BlackBerry® Protect Mobile per la difesa dalle minacce mobili (MTD) di recente introduzione e BlackBerry® Persona Desktop per l’analisi del comportamento di utenti ed entità (UEBA). Mai prima d’ora il settore ha messo insieme una soluzione più completa e potente.

BlackBerry Cyber ​​Suite estende la leadership di BlackBerry AI imparando dalla telemetria raccolta su endpoint mobili, desktop e server e combinandola con l’analisi del comportamento degli utenti per un’offerta davvero unica e innovativa. Protegge efficacemente da violazioni e salvaguardie dai malware, ransomware e attacchi di phishing più sofisticati. Offre una protezione avanzata dalle minacce che altri sul mercato non possono difendere, come il crypto-mining, il crypto-jacking e persino minacce interne “impossibili da difendere” e credenziali utente compromesse. Per risolvere in modo specifico minacce interne o credenziali compromesse, BlackBerry AI sfrutta l’analisi comportamentale per convalidare l’identità dell’utente e rilevare attività anomale come accesso insolito al server, orari di accesso insoliti o punti di posizione di accesso insoliti.

BlackBerry presenta la prima soluzione UES,(Unified Endpoint Security) del settore per la sicurezza informatica basata sull’intelligenza artificiale.

BlackBerry presenta la prima soluzione UES,(Unified Endpoint Security) del settore per la sicurezza informatica basata sull'intelligenza artificialeBlackBerry Cyber ​​Suite fornisce protezione della sicurezza informatica per tutti i dispositivi – mobili e desktop – BYOD e aziendali – gestiti e non gestiti. Può essere utilizzato con qualsiasi soluzione di gestione unificata degli endpoint (UEM) già presente o con nessuna soluzione. Se utilizzato con BlackBerry UEM, è ancora più potente.

“Le organizzazioni sono alla ricerca di metodi più efficaci per prevenire minacce alla sicurezza informatica avanzate ed emergenti prima che si verifichino, riducendo la complessità del rilevamento e della risposta quando si verificano”, ha affermato Billy Ho, Vicepresidente esecutivo di BlackBerry Spark. “Con il passaggio globale a una forza lavoro remota, la natura diversificata degli utenti con più dispositivi e il rischio crescente di attacchi mobili, è sempre più fondamentale per le organizzazioni avere piena visibilità su tutte le attività degli endpoint nell’infrastruttura”.

Il report Hype Cycle for Endpoint Security 2020 afferma che “Gartner vede l’evoluzione della sicurezza degli endpoint verso una sicurezza unificata degli endpoint. Questa innovazione combina le caratteristiche principali della piattaforma di protezione degli endpoint (EPP), del rilevamento e risposta degli endpoint (EDR) e della difesa dalle minacce mobili (MTD) in un’unica soluzione. Questa soluzione dispone di un’unica console con analisi delle minacce su tutti i dispositivi endpoint che offrono la capacità di rilevare minacce precedentemente non rilevabili attraverso l’analisi incrociata dei dati “. 1

Ulteriori informazioni su BlackBerry Cyber ​​Suite su www.blackberry.com/cyber e sul BlackBerry Security Summit 2020 (6-7 ottobre). Durante il settimo evento annuale dell’azienda, esperti del settore e leader di pensiero di tutto il mondo si riuniranno virtualmente per discutere una serie di argomenti, tra cui sicurezza in un mondo di lavoro remoto, continuità aziendale, Zero Trust / zero touch, intelligenza artificiale, machine learning, e comunicazioni di crisi per la sicurezza dei dipendenti. Per registrarsi, visitare https://www.blackberry.com/securitysummit .

 

1 Gartner, Hype Cycle for Endpoint Security 2020, luglio 2020