BlackBerry stringe una partnership con ServiceNow per integrare il servizio BlackBerry® AtHoc® all’interno della piattaforma Now per comunicazioni rapide in caso di crisi e gestione dei servizi IT. Integrando BlackBerry AtHoc nello stack del flusso di lavoro Now Platform, i team delle operazioni IT possono ora sfruttare più canali di comunicazione in caso di incidente, consentendo una comunicazione più efficiente e sicura. 

Ciò porta a livelli più elevati di collaborazione con l’azienda più ampia per mantenere efficienza, produttività e redditività.

Con questa partnership, i team IT avranno la capacità di allertare e assemblare un team di crisi best-in-class per risolvere e risolvere qualsiasi problema come un’interruzione del servizio critico o un’interruzione del servizio, direttamente all’interno dell’interfaccia ServiceNow sulla piattaforma Now. Non dover lasciare la piattaforma rimuove l’attrito di più finestre e applicazioni aperte per consentire una risposta più rapida agli incidenti e una migliore gestione del problema. I team saranno anche in grado di monitorare il registro di audit per condurre una revisione post mortem della risposta all’incidente.

“Siamo consapevoli che i nostri clienti trascorrono molto tempo sulla piattaforma ServiceNow per pianificare e sviluppare flussi di lavoro per soddisfare le loro esigenze aziendali”, ha affermato Ramon Pinero, vicepresidente di BlackBerry AtHoc Services, BlackBerry. “Con BlackBerry AtHoc integrato nei flussi di lavoro ServiceNow, i clienti possono ora inviare senza problemi notifiche tempestive e sicure su eventi critici, come interruzioni del servizio e nuove linee guida per il ritorno al lavoro ai propri utenti senza dover passare dall’esperienza ServiceNow, riducendo così al minimo le interruzioni al organizzazione e riducendo i tempi di recupero complessivi. “

BlackBerry AtHoc collabora con ServiceNow

BlackBerry AtHoc collabora con ServiceNow “Questa partnership unisce i due migliori attori della razza per offrire una gestione di risposta agli incidenti sicura e di livello mondiale all’interno di un flusso di lavoro digitale completo”, ha affermato Matt Schvimmer, vicepresidente senior e direttore generale della Business Unit ITSM di ServiceNow. “Siamo lieti di avere BlackBerry AtHoc come partner di fiducia e non vediamo l’ora di offrire ai nostri clienti le funzionalità AtHoc direttamente dal nostro App Store”.

In qualità di leader nella protezione dei dati, BlackBerry AtHoc consente alle organizzazioni di comunicare in modo sicuro e protetto con la propria forza lavoro e altre organizzazioni tramite qualsiasi dispositivo. BlackBerry AtHoc sfrutta la potenza della mobilità, del cloud ibrido e della rete IP per fornire una soluzione end-to-end unificata e sicura in grado di collaborare in tempo reale, mantenendo in esecuzione le operazioni aziendali critiche.

BlackBerry ha ospitato questa settimana il suo vertice annuale sulla sicurezza , in cui esperti del settore e leader di pensiero di tutto il mondo hanno discusso una serie di argomenti, tra cui sicurezza in un mondo di lavoro remoto, continuità aziendale, Zero Trust / zero touch, intelligenza artificiale, machine learning e crisi comunicazioni per la sicurezza dei dipendenti.

Il contenuto OnDemand di Security Summit è disponibile qui , incluse sessioni su BlackBerry AtHoc e comunicazioni protette. Per ulteriori informazioni su BlackBerry AtHoc, visitare: BlackBerry.com/AtHoc .